CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO PER IL PERSONALE DI FARMACIA

RACCOMANDAZIONI

In considerazione dell'accresciuto numero di collaboratori a tempo parziale o occupati in modo irregolare, le parti contraenti, allo scopo di agevolarne la regolamentazione delle condizioni di lavoro, raccomandano quanto segue:

 1.       Personale a tempo parziale

Al personale a tempo parziale che lavora in modo regolare seppure in misura inferiore al 30%, si raccomanda di applicare il contratto collettivo di lavoro.

 Si rammenta in particolare che il diritto alle vacanze deve essere riconosciuto internamente (4, rispettivamente 5 settimane); il salario durante le vacanze è invece riconosciuto proporzionalmente al grado di impiego.

 2.       Personale occupato in modo irregolare

Al personale occupato saltuariamente si raccomanda di riconoscere una retribuzione così calcolata:

 Salario orario

Il salario orario si ottiene dividendo il salario mensile di riferimenti (vedi art. 14.1 del CCL) per 177.7.

 Indennità

Al salario orario sono aggiunte le seguenti indennità:

bullet

8.33% quale indennità per la 13ma mensilità

bullet

quale indennità di vacanza, l'8.33% per chi ha diritto a 4 settimane di vacanza; il 10.64% per chi ha diritto a 5 settimane.

bullet

2% quale contributo all'assicurazione per la perdita di guadagno in caso di malattia, che il dipendente provvede personalmente a stipulare e a comprovare. Questo caso é valido qualora l'assistente sia alle dipendenze del datore di lavoro per un periodo superiore ai tre mesi.

 

Disposizioni generali | Inizio e fine ... | Obblighi | Tempo di lavoro | Retribuzioni | Salario in caso ... | Previdenza | Diversi | Disposizioni finali | Raccomandazioni

Ultimo aggiornamento: 05-11-10

top